A SAN FRANCISCO IL WINTER FANCY FOOD PARLA ITALIANO

A SAN FRANCISCO IL WINTER FANCY FOOD PARLA ITALIANO


Anche quest’anno il Padiglione italiano grande star della manifestazione Californiana.

54 aziende e 10.000 square feet di superficie, sono queste le dimensioni del Padiglione Italia, all’interno Winter Fancy Food 2018 in pieno svolgimento al Moscone Center di San Francisco.

 Dal 21 al 23 gennaio il mondo della distribuzione di qualita’ si e’ dato appuntamento nella West Coast degli Stati Uniti per il suo annuale incontro con gli operatori del settore.

 Sotto la bandiera ” The Extraordinary Italian Taste“, aziende alimentari provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia presenteranno il meglio della pasta, dei formaggi, dell’olio d’oliva, dei salumi e di molto altro ancora, al mondo della grande distribuzione, ai  grandi nomi nel commercio al dettaglio e al mondo della ristorazione.

L’obiettivo e’ raggiungere I consumatori americani con la autenticita’ tipica dei prodotti italiani.

 Il Fancy Food Winter Show , è il più grande evento commerciale dedicato alle specialità alimentari della West Coast.

 Grande soddisfazione da parte degli espositori, presi letteralmente d’assalto da buyers ed addetti ai lavori.

 Boom di presenze  per la lounge Italia, con i suoi cooking show.

 “Siamo lieti di avere l’Italia come nostro partner principale per il Winter Fancy Food Show”, dice Phil Kafarakis, Presidente della Specialty Food Association, proprietario e produttore dello show.

“I consumatori americani oggi sono alla ricerca di cibi autentici con gusto e qualità eccezionale, qualita’ messe in evidenza dalle aziende italiane che stanno presentando prodotti eccezionali provenienti da tutte le loro regioni”

 In questa edizione del Winter del Fancy Food l’Agenzia ICE di New York ha invitato 15 buyer/ importatori dalla East Coast e Mid West per incrementare le opportunita’ di incontro commerciale per le 54 aziende presenti nel Padiglione Italia, ancora una volta il più grande fra le presenze estere. -  dichiara  Maurizio Forte, Direttore dell’Agenzia ICE di New York e Coordinatore della rete USA. 

Una scelta ben precisa finalizzata a migliorare la connessione tra le aziende italiane presenti alla fiera e alcuni dinamici operatori statunitensi, accuratamente selezionati, in quanto interessati a nuovi prodotti e nuove partnership.

Da segnalare il continuo incremento dell’export italiano di Food & Beverage verso gli USA che nei primi 11 mesi del 2017 ha toccato il 4% – continua Maurizio Forte.

Confermato il primato dell’Italia come primo fornitore di olio di oliva (+3%), pasta (+2,4%), formaggi (-0,2%), acque minerali (+12.2%) e aceto balsamico (-2%).

Siamo sempre molto soddisfatti di partecipare al Fancy Food – conclude Maurizio Forte – e di collaborare attivamente con la Specialty Food Association.

Siamo davvero fieri del lavoro fatto,  – ha dichiarato Donato Cinelli, Presidente di Universal Marketing, agente esclusivo italiano della Specialty Food Association – Oggi gli Stati Uniti rappresentano davvero il luogo ideale per valorizzare al massimo  le aziende italiane, il nostro made in Italy e’ parte integrante della cultura del bello che gli americani ricercano.

il Winter Fancy Food e’ una scommessa vinta – continua Cinelli – e con nostra grande soddisfazione abbiamo registrato l’adesione dei grandi players del Food Italiano.

Negli  Stati Uniti ed al  Winter Fancy Food di San Francisco queste aziende troveranno tutta l’accoglienza e la qualita’ che da piu’ di trent’anni contraddistingue il nostro lavoro  nel Nord America e nel Mondo.

http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press