Al via le celebrazioni per il 160esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti


Washington, D.C. (26 gennaio 2021) – E’ stato presentato oggi dall’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio, il logo ufficiale per le commemorazioni del 160° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti, sotto l’Alto Patronato del Presidente delle Repubblica. La presentazione da’ il via ad un calendario di eventi ed attivita’ che nel corso dell’anno celebrano il passato, presente e futuro dell’amicizia tra i nostri due Paesi.
“Si tratta di un importante anniversario”, ha dichiarato l’Ambasciatore Varricchio. “E’ un’occasione per celebrare i nostri due Paesi, la lunga amicizia tra i nostri popoli e gli stretti legami tra le nostre comunita’, i valori che da sempre condividiamo e la creativita’ che ispira l’un l’altro”.
Si tratta di una ricorrenza simbolica importante per rilanciare il nostro Paese negli Stati Uniti, dopo mesi difficili segnati dalla pandemia, e promuovere i nostri interessi strategici, economici, scientifici e culturali, grazie a strumenti quali il Patto per l’Export, che ha stanziato importanti risorse a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese. Sara’ anche l’occasione per mettere in luce il nostro ruolo e le opportunita’ di cooperazione in settori chiave quali innovazione, tecnologia, ricerca, economia, e commercio. Un particolare focus sara’ riservato alle giovani generazioni nel rinsaldare le relazioni transatlantiche.
L’intero Sistema Paese negli Usa prendera’ parte alle celebrazioni. Molti degli eventi in programma vedranno anche la partecipazione dell’Amministrazione americana.
Otto grandi eventi scandiranno le celebrazioni nel corso dell’anno, ognuno dedicato ai grandi temi che caratterizzano le relazioni tra Italia e Stati Uniti: storia e politica; giovani, arte, musica e cinema; lingua e letteratura; innovazione e tecnologia; scienza e spazio; economia. Saranno inoltre messe in luce le collaborazioni e le partnership con universita’, musei, aziende, ed enti culturali sia in Italia che negli Usa.
Nel corso di tutto l’anno, italiani, americani ed italo-americani potranno seguire le celebrazioni attraverso un “guestbook” online per condividere messaggi, idee e testimonianze.
L’intero programma sara’ raccolto in un sito web dedicato. Maggiori informazioni sono disponibili sui social media @ItalyinUS e sul sito:www.ambwashingtondc.esteri.it.
Continue Reading...

IL GRANDE MADE IN ITALY IN MISSIONE A CHICAGO


Dal 12 al 15 marzo 15 aziende associate ad Assolombarda saranno negli USA per presentare l’eccellenza italiana

Continue Reading...

UN GRANDE ANNO


L’Anno della Cultura italiana negli Stati Uniti ha rappresentato una straordinaria operazione di diplomazia pubblica.

Continue Reading...

10 Anni in Russia


Maranello, 29 maggio Il 23 e il 24 maggio al Barvikha Luxury Village, la Ferrari ha inaugurato la serie di celebrazioni dedicate al decimo anno di presenza in Russia.

Continue Reading...

IL GRANDE VINO ITALIANO SBARCA A NEW YORK


Dal 1^ al 5 febbraio a New York al Waldorf Astoria arriva il grande vino italiano.

La Italian Wine Week organizzata dall’ICE di New York sarà il più grande evento di sempre per il Vino Italiano a New York.

VINO 2015 – l’Italian Wine Week, quattro giorni intensi per far conoscere il settore vitivinicolo italiano.

Dopo il successo delle edizioni precedenti, ICE AGENZIA rinnova l’impegno nel consolidare e ampliare la offerta italiana sul mercato americano. Un mercato che nel 2014 è cresciuto notevolmente:

nei primi 11 mesi del 2014, le importazioni di vini italiani negli USA sono incrementate del 6.3% rispetto al 2013 . L’Italia è il maggior esportatore di vino negli USA e negli ultimi tre anni ha sempre incrementato la “distanza” su chi segue. Il 2015 promette altrettanto bene anche grazie al recente apprezzamento del dollaro nei confronti dell’euro, che rende il prezzo dei prodotti italiani sempre più conveniente.

Vino 2015 mostrerà circa 350 cantine, presenti direttamente o tramite 37 importatori, per un’offerta totale di ben 1200 etichette, provenienti da 17 Regioni italiane, tra cui Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il programma di questa edizione 2015 offre oltre 25 tra incontri, seminari, dimostrazioni e dibattiti, nonche’ il Grand Tasting al quale parteciperanno 1,500 operatori del settore. I produttori che non hanno ancora presenza sul mercato USA, potranno godere di un accesso immediato e privilegiato tramite il programma Meet & Greet/Vino 2015 Direct, che consentira’ loro di presentare i prodotti e di fare business direttamente con distributori, retailers e Stati a monopolio. Inoltre speciali servizi di distribuzione e opportunità di vendita diretta al consumatore si realizzeranno attraverso la collaborazione con l’innovativo programma E-tailer WineSimple.com.

Attualmente sono registrati a VINO 2015 341 giornalisti specializzati e 633 tra importatori, distributori, wine expert e buyers.

Pier Paolo Celeste, Direttore Rete USA dichiara:

“La nostra strategia di supporto per l’internazionalizzazione delle aziende italiane, pone ormai da tempo le basi sul fortissimo binomio fatto da Prodotto italiano e da Networking americano. Con Vino 2015 – Italian Wine Week tracciamo un solco importante che ci permetterà di creare sempre più relazioni di valore per le nostre aziende in un mercato quello statunitense sempre più vero Hub del Mondo”

italianmade.com
Taste Italy

vino2015

Continue Reading...
http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press