L’INDUSTRIA AUDIOVISIVA ITALIANA INCONTRA NEW YORK


Giovedi 31 gennaio presso la sede dell’Italian Trade Agency

I vertici del settore Audiovisivo Italiano, hanno incontrato la stampa e gli opinion makers della “Grande Mela” per presentare in anteprima il piano investimenti 2019 creato dal Ministero Beni Culturali  e da Ice Audiovisivo  e dedicato al mercato degli Stati Uniti d’America.

E’ stata l’occasione per illustrare  tutte le misure che il Governo italiano mettera’ a disposizione per lo sviluppo del settore audiovisivo made in Italy, ed in particolare per la creazioni di partnership internazionali, volte a rafforzare l’internazionalizzazione dell’ Audiovisivo italiano.

All’evento hanno preso parte nelle vesti di relatori:


Maurizio Forte
Direttore dell’Agenzia ICE di New York e Coordinatore della rete USA

Roberto Stabile
Coordinatore Desk Audiovisvo ICE

Chiara Sbarigia
Direttore Generale APT

Paolo Genovese
Regista

Mibac e Ice destineranno consistenti risorse alle attività in USA con tutta una serie di attivita’ dedicate al settore, come ad esempio il:

Kids Screen di Miami dall’ 11 al 14 febbraio.

Il Summit di Kidscreen è considerato il più importante evento annuale del settore dell’intrattenimento per bambini, per questa edizione 2019, sara’ allestito un grande padiglione che accoglierà le principali imprese di animazione italiane


Italian Television meets HollywoodIl 27 febbraio, a Los Angeles, in collaborazione con Apt( Associazione Produttori Televisivi Italiani) Ice organizzerà, presso il Paley center ( House of broadcasters) un incontro tra le principali imprese di produzione tv italiane e i colleghi americani.

Incontri che vedranno la presenza dei più importanti  broadcasters USA assieme alle principali piattaforme, per discutere di progetti di coproduzione e sondare nuove possibilità di collaborazione.

American Film Market di Los Angeles 6-13 nov 2019, si ripeterà la ormai consueta Lounge Italia, che accoglie e supporta i principali venditori d prodotto audiovisivo italiano, durante la loro presenza a quello che è il principale evento di mercato audiovisivo al mondo.

Focus USA: A Venezia, durante la Mostra d’Arte Cinematografica ( il più antico festival del mondo) la Direzione Generale Cinema  del Ministero della Cultura Italiano, in collaborazione con MPA ( Motion Picture Association) organizzerà un focus in cui si discuterà anche del New European Digital Market.

Sempre a Venezia, in occasione del Focus China, organizzata dalla DG Cinema con MPA e CFCC ( China Film Coproduction Corporation) ci sarà anche una giornata di incontro e tra USA e Cina, dal titolo Italy a bridge between US and China.

Continue Reading...

A SAN FRANCISCO IL WINTER FANCY FOOD PARLA ITALIANO


Anche quest’anno il Padiglione italiano grande star della manifestazione Californiana

Continue Reading...

UNCA FESTEGGIA IL SUO 70ESIMO ANNIVERSARIO CON UN PARTY ALL’APERTO NEL GIARDINO DEL PALAZZO DI VETRO DELL’ONU


l’UNCA festeggia il suo 70esimo anniversario e lo fa con un party all’aperto nel giardino del Palazzo di Vetro dell’Onu il prossimo 26 giugno.

Continue Reading...

A Chicago va di scena il grande made in Italy firmato Consorzio Orgoglio Brescia


L’Albero della Vita con 21 milioni di visitatori ad Expo ed in rete e’ stato il grande “Gateway” verso il riconoscimento  internazionale per il Consorzio Confindustriale “Orgoglio Brescia”, oggi la nuova meraviglia della cordata di aziende bresciane si chiama Leosphere e ne certifica le ambizioni internazionali.

Una sfera in legno alta 45 metri ispirata agli studi di Leonardo da Vinci che prendera’ vita al centro di Chicago nel 2018 per celebrare in arte Il 45esimo anniversario del gemellaggio tra Chicago e Milano.

L’opera creata da Florian Boje
 rappresenta l’incontro, la contaminazione, il dialogo tra l’ingegno  Italiano e tecnologia Americana.

La missione a Chicago, patrocinata dal Comune di Milano, e’ stata organizzata e coordinata  con Joseph Monastero CO/ CHAIR Sister Cities International Milan Committee,  Francesca Parvizyar CO/ CHAIR Sister Cities International Milan Committee e da Robert Allegrini Vice President Corporate Communications – The Americas HILTON con il supporto dell’Agenzia ICE di Chicago e dell’Istituto Italiano di Cultura di Chicago.

Il Modello in scala di Leosphere rimarrà in esposizione dal 17 novembre al 7 gennaio presso The Mart il palazzo del Merchandising più grande del mondo, con I suoi 372.000 metri quadrati  di spazio vera grande icona di Windy City.

L’opera verra’ esposta nell’ambitissimo piano terra del building, nello Spazio Ernesto Meda.

Il Consorzio Orgoglio Brescia e’ composto da 18 aziende ad alta specializzazione ed e’ guidato da Paolo Franceschetti.

Brescia rappresenta la seconda provincia manifatturiera d’Europa ha la quota di Export maggiore (in percentuale) della media Italiana, ha un enorme potenziale tecnologico, ed ha tutti I numeri per diventare la città delle grandi opera.

Siamo dell’idea che solo dei progetti davvero grandiosi e davvero unici abbiano la possibilita’ di essere apprezzati e valorizzati a livello Internazionale - dichiara il Presidente del Consorzio Orgoglio Brescia Paolo Franceschetti -  Oggi noi rappresentiamo un progetto unico nel mondo, - continua Franceschetti -  Abbiamo l’ambizione di arredare il mondo con le nostre mega strutture, che sono delle imponenti istallazioni – museo a cielo aperto.
Nell’era di Google maps, il Consorzio Orgoglio Brescia si prefigge di creare ed istallare opere nelle piu’ importanti citta’ al mondo. Il sogno
  - conclude il Presidente Franceschetti - e’ di avere un circuito mondiale di storia cultura e tecnologia che veda nelle opere di Orgoglio Brescia i nuovi “puntatori di destinazione”.

Siamo partiti da Milano per Expo con un opera Rinascimentale di Michelangelo come l’Albero della Vita,  – dichiara il Vice Presidente Nazionale di Piccola Industria di Confindustria E team leader del progetto Giancarlo Turati - adesso facciamo tappa a Chicago con un grande opera  ispirata al genio di Leonardo da Vinci, Leosphere, che verra’ inaugurata entro il Columbus Day 2018.
Orgoglio Brescia e’  molto piu’ di un progetto imprenditoriale – 
continua il Vice Presidente Turati -  e’ un messaggio culturale ed imprenditoriale.
Grazie alle creazione ed istallazione di mega strutture cosi imponenti e spettacolari vogliamo richiamare l’attenzione su un comprensorio come quello bresciano che da sempre e’ all’avanguardia.

Il Gemellaggio tra Chicago e Milano e’ la dimostrazione tangibile della forza e della concretezza di un evento come Expo 2015 che ha unito popoli ed idee – dichiara Francesca Parvizyar CO/ CHAIR Sister Cities International Milan Committee –  il nostro progetto nato proprio a Milano in quel periodo ci ha visto in questi ultimi due anni impegnati a dare concretezza e valore ad una partnership  che lega ancor di piu’ gli Stati Uniti e L’Italia. il Progetto Leosphere e’ il simbolo dell’ ingegno e della concretezza Italiana, la citta’ di Chicago il simbolo dell’accoglienza e della visione.

Chicago si prepara al 45.mo anniversario del gemellaggio con Milano nel migliore del modi – dichiara   Joseph Monastero CO/ CHAIR Sister Cities International Milan Committee – Leosphera e’ il simbolo di questa  straordinaria iniziativa  – continua Monastero – ma sarà anche una grande opera per tutto il mondoRingraziamo il consorzio Orgoglio Brescia per la sua opera, per il suo ingegno e per la sua lungimiranza.

Continue Reading...
http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press