UN’ITALIA DA RECORD QUELLA DELLA  64ESIMA EDIZIONE DEL SUMMER FANCY FOOD SHOW DI NEW YORK

UN’ITALIA DA RECORD QUELLA DELLA 64ESIMA EDIZIONE DEL SUMMER FANCY FOOD SHOW DI NEW YORK


Dal 30 giugno al 2 luglio 2018 presso il Jacob Javits Center di New York.

E’ L’Italia la grande protagonista del  Summer Fancy Food Show 2018 che si inaugurera’ il prossimo 30 giugno alla presenza del Presidente del Senato della Repubblica Maria Teresa Alberti Casellati.
300 imprese e piú di 26.000 sq.ft. di superficie occupata al “Javits Center di New York City” sede della fiera dedicata alle specialità alimentari e alle bevande, più grande ed importante del Nord America ed attualmente ritenuta da molti addetti ai lavori la piú importante al mondo.
Il Padiglione Italiano, ancora una volta il più ampio dell’area internazionale, ospiterà oltre 300 aziende (12% del totale espositori) che presenteranno l’intera gamma del Made in Italy agroalimentare sotto l’ombrello del segno distintivo “The Extraordinary Italian Taste.
Dopo il restyling dello scorso anno che ha visto rinnovato il layout degli stand, il Padiglione Italia si presenta con l’innovativo design pensato per dare maggiore confort ad espositori e visitatori che troveranno gli spazi ancora più business oriented.
Dopo il grande successo dello scorso anno ecco la seconda edizione dell’Italian Food Awards USA, premio dedicato alle eccellenze italiane che operano negli Usa.
Italian Food Awards e’ una produzione: Food Magazine e Universal Marketing con il supporto di Specialty Food Association.
Il valore delle importazioni statunitensi di cibo e vino è aumentato del 18,5% nei primi 4 mesi del 2018 a $ 1,680.700 rispetto allo stesso periodo del 2017. Il valore totale nel 2017 è stato di $ 4,801,300
L’Italia mantiene il sesto posto nella gerarchia degli esportatori mondiali negli Stati Uniti, con una quota di mercato del 3,2% dopo Messico, Canada, Cina, Cile e Francia.
In questa edizione una nuova area della fiera dedicata all’Extraordinary Italian Taste, organizzata su iniziativa dei partner istituzionali Cibus, Tuttofood, Vinitaly, Specialty Food Association e Universal Marketing.
Nel Padiglione posto al piano superiore e denominato ‘River Pavilion’, per la sua splendida vista sull’Hudson River, saranno allestite 9 cucine a vista animate a rotazione da 36 aziende, oltre ad un Wine bar.
Questo spazio, denominato “Experience the Extraordinary Italian Taste” sarà ad ingresso limitato ad una tipologia di visitatore altamente qualificato.

Phil Kafarakis, President, Specialty Food Association:
La Specialty Food Association (SFA) non vede l’ora di ospitare più di 2.600 aziende che espongono oltre 200.000 specialità nel nostro Summer Fancy Food Show, dal 30 giugno al 2 luglio a New York. Lo Show presenta importanti produttori ed espositori americani e da tutto il mondo, con 54 paesi rappresentati.
Avremo alcuni speaker fenomenali nelle nostre sessioni di formazione e persino un’area dedicata ai food incubator – che lavorano con imprenditori del settore alimentari per sviluppare e lanciare nuovi prodotti.
Naturalmente, il padiglione italiano sarà un’enorme attrazione per i partecipanti. Gli americani hanno da tempo abbracciato la cucina italiana con profondo interesse per i benefici per la salute della “dieta mediterranea”, l’interesse per i prodotti provenienti da tutta Italia è molto forte. La SFA è orgogliosa di lavorare a stretto contatto con produttori ed esportatori italiani per portare il meglio di cibi e bevande italiani sul mercato statunitense. Non vediamo l’ora di vedervi a New York!”

Il Made in Italy agroalimentare, supportato dagli investimenti pubblici per la promozione, conferma la sua leadership negli Usa, 1° mercato di destinazione extraeuropeo per il paniere italiano.  – dichiara – Maurizio Forte Direttore Agenzia ICE New York e Coordinamento USA – È questa la fotografia che emerge dal Summer Fancy Food 2018 di New York.
Secondo i dati dello US Department of Commerce le esportazioni italiane del comparto nel 2017 hanno superato 4,8 miliardi di USD con una variazione del 5,4% rispetto all’anno precedente – continua Forte- Anche nei primi quattro mesi del 2018, con un incremento del 18,5% rispetto allo stesso periodo del 2017, l’Italia si conferma primo paese nell’export di vino, olio d’oliva, pasta, formaggi, aceto balsamico e acque minerali.
L’Agenzia ICE partecipa in collaborazione con Federalimentare, Cibus, Tuttofood e Vinitaly, proseguendo la partnership con Specialty Food Association e Universal Marketing.

“Siamo davvero orgogliosi del lavoro svolto, per queste 300 aziende”, – dichiara Donato Cinelli, agente unico per l’Italia della Specialty Food Association e produttore dell’italian Pavilion – ”Oggi, gli Stati Uniti rappresentano veramente il luogo ideale per mettere in evidenza il valore ed il lavoro delle aziende italiane; il nostro Made in Italy è parte integrante della cultura del bello, qualita’ da sempre apprezzata e ricercata dal pubblico americano.
“Negli Stati Uniti e nel Summer Fancy Food a New York, – conclude Cinelli – le aziende italiane troveranno l’accoglienza e la disponibilita’ che da oltre trent’anni contraddistingue il nostro lavoro in Nord America e nel mondo”.

http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press