IL “DUELLO AI FORNELLI” RADDOPPIA INSIEME A BOSTON


QUEST’ANNO ANCHE CHICAGO VEDRA’ SFIDARE LE TOP UNIVERSITA’ AMERICANE IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO.

 

Dopo Boston anche a Chicago arriva il Duello ai Fornelli, sfida culinaria tra gli studenti delle pricipali universita’ americane, dalla East Coast al Midwest.

La prima edizione del duello dei fornelli si e’ svolto nel 2015 per volonta’ del Consolato Generale d’Italia a Boston, ed ha visto sin dagli esordi la Scuola Dante Alighieri, come curatrice e produttrice dell’evento, la sfida vede coinvolti gli studenti della Boston University, Harvard, M.I.T. and Northeastern University.

Nell’edizione di Chicago sara’ la Scuola Internazionale Italiana a Chicago Enrico Fermi, SIEF, a curare l’organizzazione

In questo caso l’iniziativa coinvolge gli studenti delle cinque piu’ rinomate universita’ della Windy City, segnando in anticipo l’inizio della IV edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, un appuntamento sempre piu’ importante coordinato e promosso dalle sedi diplomatico-consolari e degli Istituti Italiani di Cultura.

Gli studenti universitari di DePaul, Loyola Chicago, Northwestern Chicago, University of Chicago e UIC, University of Illinois in Chicago duelleranno per la realizzazione del migliore Risotto al Prosecco, per dimostrare che si puo’ mangiare bene, all’italiana, in modo semplice, anche da studenti universitari. Gli studenti, di origine italiana o iscritti ai corsi di italiano nelle universita’ che andranno a rappresentare, saranno giudicati da una giuria molto diversificata in rappresentanza di sponsor dell’evento, come Eataly Chicago, dell’Accademia della Cucina, di star chef come Giuseppe Tentori, ristoratori d’eccezione come Jo DeMonte e di rappresentanti dell’Accademia della Cucina Italiana, come Clara Orban, e della comunita’ italo-americana, come Liza Turano.

L’evento avra’ luogo venerdi’ 8 novembre 2019 a partire dalle ore 18.00 a Wicker Park, presso i locali della Scuola Internazionale Italiana a Chicago Enrico Fermi (SIEF) e la scelta non e’ casuale.

La Scuola, fondata nel 2016, terza scuola italiana negli Stati Uniti dopo New York e San Francisco, ha tra i suoi obiettivi principali, oltre a voler creare bambini cittadini del mondo con almeno due lingue e due culture nel loro bagaglio personale, quello dell’educazione alimentare. Niente sandwich mordi e fuggi, a pranzo si mangia seduti, tutti insieme, con tovaglia, piatti e bicchieri veri e soprattutto con cibo fresco, sano, diversificato, ispirato naturalmente alla Dieta Mediterranea. Questo importante progetto dedicato all’educazione alimentare e’ possibile, oltre che per la dedizione delle insegnanti, grazie al supporto di Eataly che sin dall’inizio ha creduto in questo progetto, provvedendo quotidianamente a far recapitare alla Scuola piatti realizzati ad hoc per i bambini. I piu’ fortunati di tutto il Nord America!

Duello ai Fornelli, un’iniziativa divertente che presenta a Chicago un unico filo conduttore tra gli studenti della lingua italiana, dai piu’ piccoli studenti di SIEF di 3 anni, fino agli studenti dei master di 25-26 anni, che insieme alle istituzioni, alle universita’, ed alle aziende italiane presenti nell’area, tra cui Eataly, Barilla, Ferrero Nutella Caffe’, Rana e Smeraldina creano un ottimo esempio di “Vivere all’Italiana” e di promozione integrata del nostro sistema-paese.

Chicago, 30 ottobre 2019

Per info: info@siefchicago.org copia instagram e FB

 

SIEF – Scuola italiana Internazionale Enrico Fermihttps://www.siefchicago.org/ -

La Scuola Italiana Enrico Fermi (SIEF) è la prima scuola italiana internazionale di Chicago. E’ ispirata alla filosofia delle scuole di Reggio Emilia con l’insegnamento offerto sia in italiano che in inglese (dual-language), con l’obiettivo di portare i bambini a raggiungere la piena competenza in entrambe le lingue, anche a livello accademico. Ha aperto nel quartiere di Wicker Park Bucktown di Chicago, Illinois, nel settembre 2016 come scuola materna per la prima infanzia, per i bambini di 3 e 4 anni. Nel 2018, ha inaugurato la prima classe di kindergarden per i bambini di 5-6 anni. SIEF prevede di espandersi aggiungendo gradualmente le classi successive fino al raggiungimento della terza media.

Video: https://vimeo.com/303346596

Link all’evento Duello ai Fornelli: https://www.siefchicago.org/2019/10/11/duello-ai-fornelli/

IV edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo:

Tra gli obiettivi specifici dell’edizione 2019 della Settimana, ci sono la promozione della Dieta Mediterranea proposto “quale stile di vita sano e modello di alimentazione equilibrato alla portata di tutti,” cosi’ come la promozione dei prodotti a denominazione protetta e controllata e dei vini italiani e i loro territori. Tra questi, le “Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene,” gia’ inserti nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

https://www.esteri.it/mae/en/politica_estera/promozione-integrata-del-sistema/settimana-della-cucina-italiana/

Partners e Sponsors:

Consolato Generale d’Italia a Chicago – https://conschicago.esteri.it/consolato_chicago/it/

Istituto Italiano di Cultura a Chicago

Camera di Commercio italo-americana, Chicago e Ciao Chicago

Eataly, Barilla, Ferrero Nutella Cafe, Mionetto, Rana e Smeraldina

Universita’ che partecipano all’iniziativa: DePaul, Loyola Chicago, Northwestern Chicago, University of Chicago, UIC, University of Illinois in Chicago

locandina

Continue Reading...

L’ITALIA COUNTRY PARTNER FANCY FOOD SHOWS 2020


L’Italia dei record, per la seconda volta partner del Fancy Food,
mai nessuno aveva ottenuto questo riconoscimento.

 

NEW YORK (29 ottobre 2019) – La Specialty Food Association è lieta di annunciare che l’Italia sarà il COUNTRY PARTNER per entrambe le edizioni del Fancy Food Show:

 

  • Winter Fancy Food Show, dal 19 al 21 gennaio 2020, al Moscone Center di San Francisco.

  • Summer Fancy Food Show dal 28 al 30 giugno 2020 al Jacob Javits Convention Center, New York

Un primato assoluto quello italiano, mai nessuno aveva ottenuto questo riconoscimento da parte della Specialty Food Association proprietaria e produttrice dello show.

 

La Specialty Food Association, è il più grande network del cibo negli Stati Uniti d’America, fondato nel 1952 a New York, dagli importatori e dagli imprenditori. E’ un’associazione non-profit con 3.000 membri negli Stati Uniti e all’estero.

 

Il Fancy Food Show è il più grande evento commerciale dedicato alle specialità alimentari del North America e molti addetti ai lavori ritengono la sua edizione estiva di New York al vertice dei saloni del food a livello mondiale.

 

L’italia era gia’ stata paese partner nel 2015 ma per la sola edizione Summer, e nel 2016 per la sola edizione Winter, adesso lo sara’ per tutto il 2020.

 

E’ la prima volta che un paese ha la possibilita’ di essere per ben due volte Country Partner.

 

Sotto la bandiera “The Extraordinary Italian Taste”, aziende alimentari provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia presenteranno l’eccellenza dell’Authentic Italian Food al mondo della ristorazione, del retails a stampa e stakeholders.

 

 

“Abbiamo il privilegio di avere l’Italia come primo Paese a collaborare con noi per entrambi gli show, sia per quello invernale che per quello estivo nel 2020″, ha dichiarato Phil Kafarakis, presidente di SFA. “La popolarità della cucina italiana negli Stati Uniti è innegabile. Storicamente, tra i tanti partecipanti internazionali ai Fancy Food Show, l’Italia ha sistematicamente ospitato il padiglione più grande. Al nostro Summer Show del 2019, il padiglione italiano ha coperto oltre 24.000 piedi quadrati!

 

Gli americani adorano la cucina italiana e le specialita’ del cibo italiano, hanno svolto un ruolo storico importante nella diffusione del gusto per i sapori globali negli Stati Uniti. Oggi, in uno scenario di crescente mutamento delle abitudini alimentari dei consumatori, i prodotti italiani autentici e innovativi continuano ad essere influenti su tutti i canali di distribuzione. Siamo felici ed entusiasti di vedere cosa porteranno ai Fancy Food Show 2020 “. Conclude Phil Kafarakis

 

 

Al Winter Fancy Food Show 2020 l’Italia si presenterà con oltre 60 aziende espositrici – ancora una volta siamo il Paese più rappresentato – grazie alla consolidata alleanza fra Agenzia ICE, Specialty Food Association e Universal Marketing. – dichiara Maurizio Forte, Direttore dell’Agenzia ICE di New York e Coordinatore della rete USA

Sarà in mostra l’intero paniere di prodotti autentici italiani: formaggi, pasta, prosciutti, olio di oliva, conserve, condimenti, dolci, acque minerali e molto altro. Intenso il programma di show cooking presso la Lounge ICE che consentirà di apprezzare i prodotti italiani dal vivo, ponendo sempre l’accento sulla forte capacità di innovazione delle nostre aziende. È peraltro un onore che per le edizioni 2020 l’Italia sia stata nominata dagli organizzatori Country Partner: conclude Maurizio Forte – un riconoscimento per il primato nel numero di espositori e per l’eccellenza della nostra offerta.

Il lavoro di squadra delle istituzioni italiane con SFA e il suo agente esclusivo per l’Italia Universal Marketing offre, edizione dopo edizione, nuovi stimoli ed opportunita’ per la promozione dell’autentico Made in Italty nel mercato statunitense.

 

 

Il cibo Italiano rappresenta uno standard d’eccellenza negli Stati Unitidichiara Donato Cinelli, Presidente di Universal Marketing, agente esclusivo per l’Italia della Specialty Food Association.

L’Italia è il più grande padiglione internazionale nei Fancy Food Shows, ed ha contribuito negli anni e non poco a dare forza e qualita’ allo show.

 

Quando 25 anni fa abbiamo accettato la sfida, ed abbiamo contribuito alla creazione del padiglione italia all’interno del Summer Fancy Food di New York, – continua Cinelli - non abbiamo pensato neanche per un momento di poter arrivare a questi traguardi.

Annunciare oggi, da New York, che l’Italia sara’ paese partner per tutto il 2020 del fancy food e’ oltre ad ogni nostra piu’ rosea aspettativa.

 

Siamo molto orgogliosi di tutto questo, - conclude Cinelli - abbiamo visto crescere passo passo gli imprenditori i distretti e consorzi italiani, che nel tempo hanno compreso dell’importanza della narrazione del proprio prodotto, oggi l’america e’ affascinata dalle storie di successo e qualita’ made in italy.

Un grazie va innanzitutto ai nostri partners come Specialty Food Association, ICE, Federalimentare, Cibus, TuttoFood, Vinitaly con i quali in questi anni abbiamo creato una squadra vincente.

Continue Reading...

NEGLI USA SI CELEBRA L’ECCELLENZA ITALIANA GRAZIE AL TIRAMISÙ IL DOLCE PIÙ CONOSCIUTO AL MONDO


Un progetto della Camera di Commercio di Pordenone-Udine e PromoTurismoFVG, in collaborazione con le Camere di Commercio regionali

 

Dall’1 al 31 Ottobre 2019 negli store Eataly di Los Angeles, Chicago, New York Flatiron, andra’ in scena l’enogastronomia regionale del Friuli Venezia Giulia, con i suoi famosi vini e le sue eccellenze territoriali come il prosciutto di San Daniele e il formaggio Montasio, ma anche olio e dolci e altre specialità da scoprire. Un intero mese nella vetrina più importante degli States.

 

In questo contesto, la Camera di Commercio di Pordenone-Udine ha voluto avviare un percorso di marketing territoriale, unendo la notorietà del marchio di un prodotto bandiera quale il tiramisù all’unicità della Carnia e della regione tutta. Il progetto e’ pensato per una nuova promozione del territorio, legata al prodotto di qualità amato in tutto il mondo. Infatti partner dell’iniziativa è “Mirabilia Network” che promuove a livello internazionale i siti UNESCO meno conosciuti e i territori circostanti, e che contribuisce a valorizzare le bellezze paesaggistiche e il patrimonio storico italiano attraverso la creazione di servizi e strumenti promozionali, favorendo le reti tra imprese.

 

Tutto ruota attorno alla ricetta del Tiramisù di Tolmezzo, lasciataci da Norma Pielli dell’Albergo Roma. Che verrà proposta mercoledì 9 ottobre presso La Scuola della sede Eataly di Chicago in una speciale masterclass. Saranno presenti all’evento

Sergio Emidio Bini, Consigliere per gli Affari Economici della Regione Friuli Venezia Giulia,

Giovanni Da Pozzo, Presidente della Camera di Commercio di Pordenone – Udine e Promos Italia (Agenzia italiana per l’internazionalizzazione)

A raccontare la ricetta e la storia sarà Daniele Macuglia, tolmezzino e Visiting Research Fellow presso il Neubauer Collegium for Culture and Society presso l’Università di Chicago.

 

Avere un testimonial come il tiramisu’ per la promozione territoriale e’ una grande opportunita’ per noi ma e’ anche una grande responsabilita’ - dichiara Giovanni Da Pozzo Presidente della Camera di Commercio di Pordenone Udine.

Nella patria della comunicazione e del marketing come gli USA – continua Da Pozzo - avere uno storytelling come tiramisu’ per far comprendere tutta l’operosita’ e la capacita’ del nostro territorio e’ davvero una marcia in piu’.

Il compito di tutti noi – conclude il Presidente Da Pozzo – e’ valorizzare al massimo questo vantaggio competitivo che ci rende unici.

Continue Reading...

L’ITALIA DEL GUSTO PROTAGONISTA AL NY NOW IL SALONE DEL LIFESTYLE A NEW YORK


Al Javits Center dal 10 al 14 agosto
C’e’ anche l’Italia protagonista al NY NOW, il salone del lifestyle a New York dal 10 agosto al 14 agosto
NY NOW è HOME, LIFESTYLE e HANDMADE 2.500 espositori 400 categorie di prodotti.

Continue Reading...

UN’ITALIA SEMPRE PIU’ LEADER ALLA 65ESIMA EDIZIONE DEL SUMMER FANCY FOOD SHOW DI NEW YORK


E’ L’Italia la grande protagonista del Summer Fancy Food Show 2019 che si inaugurera’ il prossimo 23 giugno a New York.

Continue Reading...
http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press