INTERNATIONAL FUNDING COMPANY

INTERNATIONAL FUNDING COMPANY


Società di finanziamento internazionale è stata fondata nel maggio 1981, nella contea del Queens, nello stato di New York. Fin dalla nascita ha intrattenuto rapporti con le migliori e più importanti banche in America. La Mission aziendale, è di assistere gli imprenditori, aziende e governi nello sviluppo di progetti attraverso la conoscenza e la competenza delle alleanze e relazioni in possesso dell’azienda. La società è stata presente in America Latina, è stata tra le prime società finanziarie internazionali a credere nel potenziale del Sud America. Ne abbiamo parlato con Erio Cavalieri CEO di International Funding Company.

Crescita, sviluppo, investimenti, sono queste le parole chiave che descrivono la filosofia aziendale dell’International Funding Company. Abbiamo approfondito l’argomento con il suo fondatore che ha risposto volentieri ad alcuni nostri quesiti.

Oggi i fondi di Private Equity con quali criteri scelgono le aziende su cui investire?
Tulle le aziende sono diverse e in molti casi cercano gli investimenti a cui i loro clienti sono più interessati. Nel caso dell’INTERNATIONAL FUNDING COMPANY, il nostro obiettivo è l’AMERICA LATINA. I paesi con efficiente governo approvano documenti che sostengono l’investimento straniero. Poi all’interno di questi paesi adottiamo uno stretto protocollo per valutare ogni opportunità nelle aree su cui ci focalizziamo… la miniera, l’edilizia, le infrastrutture, gli sport, e le aree di utilità o di produzione. Giusto per nominarne qualcuna.

Avete mai investito su aziende italiane e se si in quale settore?
Ecco abbiamo provveduto a essere i più interessanti per il mercato italiano su quanto sia in ritardo l’attività mineraria. Nell’interesse di preservare la riservatezza a cui siamo legati, non nomineremo alcuna compagnia.

Quali caratteristiche devono avere le aziende italiane per essere scelte dai fondi di private equity?
L’America è un mercato veramente unico con una lunga storia. Le compagnie devono essere in contatto con ciò che le rende uniche in America, oltre che uniche per il mercato globale. L’investitore di oggi è più informato che in qualsiasi altro periodo nella nostra storia. Con un computer e la connessione internet si può avere accesso all’informazione. Così da essere presenti in quel mezzo. Basta avere una strategia efficace di costo su come usare la tecnologia odierna, per giungere a persone a cui non saresti potuto arrivare in passato. Certamente, più importante è far funzionare la compagnia in modo sensato. Avere la tua contabilità prima di tutto. Essere trasparente, permettendo alla gente di toccare, sentire, percepire l’odore della tua compagnia anche da 1000 miglia di distanza. Fa che il nome della tua compagnia venga fuori di fronte alla gente giusta e usa uno slancio oltre cui costruire.

Se oggi fosse il Ceo di Una azienda Italiana cosa farebbe per sbarcare in un mercato maturo ma molto stimolante come quello degli USA e del Nord America in generale?
Fortunatamente ci sono molti esempi. La storia italiana parla da sé. Imparare dai maestri del passato. L’America è sempre aperta al business. Entrare nel mercato può sembrare una grande sfida. Ma, ci sono molte persone che si possono contattare in America che si offrono per prestare consiglio. Su un micro livelo… Scegli il giusto punto d’entrata. Non espanderti oltre o muoverti troppo velocemente. Alla fine ce la fa la più forte e organizzata. Il business è un rischio piuttosto calcolato. Dunque dai un’occhiata ai numeri e resta impegnato. Nulla è semplice ma con i numeri giusti e i fatti il lavoro è più facilmente raggiungibile. Un’ultima raccomandazione è di guardare al mercato in cui noi abbiamo lavorato oltre 32 anni da New York, Stati Uniti d’America… è la crescente opportunità che stiamo sviluppando all’ IFC ogni giorno per portare occasioni alle compagnie statunitensi e vice versa. La collaborazione con l’INTERNATIONAL FUNDING COMPANY è in questo enorme mercato. Invito i nostri amici italiani ad abbracciare il mercato globale e saremo felici di esplorarlo con loro in e dall’America, anche le opportunità globali. È una vittoria, vinci l’opportunità!!!

Presidente e CEO di International Funding Company
Fondatore Erio W. Cavalieri da oltre 35 anni contribuisce con la sua esperienza a mantenere leader la sua società. Con particolare attenzione verso il mercato latino-americano, Erio Cavalieri, è uno dei massimi esperti di servizi dedicati allosviluppo di progetti privati, nazionali e internazionali. Attraverso la forte leadership. La sua clientela nel tempo è stata sviluppata con un rapporto di fiducia solido. Erio W. Cavalieri lavora a stretto contatto con numerose istituzioni finanziarie e agenzie governative, promuovendo il commercio in America Latina. Studi al Queens College, New York Institute of Technology (comunicazione), New York University (International Business), Erio Cavalieri è anche presidente di TEAMWORKS società di management sportivo. Attualmente orientamento principale della ditta si rivolge a investire in giocatori di calcio e in servizi esclusivi per il mondo dello sport.

http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press