IACC

IACC


Da poche settimane sono stato eletto nuovo Presidente della Italy America Chamber of Commerce. L’importante storia della nostra Associazione lunga quasi 130 anni e l’ottimo lavoro che in questi anni i vari board che si sono susseguiti al suo timone hanno portato avanti, impone sia a me che al board che rappresento il massimo impegno, per dare nel segno della continuità, ancora più vigore ed energia alle azioni da intraprendere da adesso in avanti. Ci stiamo concentrando sin da subito sulle iniziative da realizzare per rendere la nostra realtà sempre più punto di riferimento per il lavoro quotidiano per gli associati. Chi mi conosce sa che nella mia carriera da manager ho sempre puntato su attività dal forte pragmatismo e dal forte impatto per le aziende che ho coordinato, cercando con determinazione risultati nel breve e nel medio periodo. Ci aspettano insieme 3 anni molto importanti che ci vedranno anche festeggiare insieme i 130 anni della camera nel 2017. In questa mia lettera di saluto, ho il piacere di condividere con voi alcuni punti salienti del nostro lavoro futuro che avrà come obiettivo quello di creare sviluppo, conoscenza e lavoro per tutte le aziende che aderiscono alla camera. Per spiegare al meglio il nostro progetto di lavoro per lo sviluppo della camera, abbiamo pensato di partire proprio dall’acronimo della “Italy America Chamber of Commerce”. Oggi il nostro Brand IACC è famoso in tutto il mondo ed è sinomino di reputazione di proattività. Bene, è proprio dal nostro acronimo che siamo ripartiti per focalizzare i 4 punti principali del nostro programma 2015/2018. I come INCOMING, A come ACTIVITY, C come COMMUNITY, C come CUSTOMERS: quattro punti chiave per lo sviluppo della nostra camera.
INCOMING – Il nostro obiettivo è quello di aumentare il numero di associati, Aziende di qualità e di grande avvenire che possano dare agli associati spunti sia commerciali che di relationship.
ACTIVITY – La camera è già molto attiva con tante attività ed eventi; a queste si uniranno attività di ricerca e di Knowledge Management che renderanno la camera un vero centro studi per i nostri associati, che avranno strumenti idonei per “leggere e interpretare” dinamiche complesse come quelle che contraddistinguono l’attuale mondo dei beni e dei servizi.
COMMUNITY – La volontà è quella di creare una vera comunità all’interno della camera, variegata e complementare. Verranno istituiti dei “ think tanks” temaici, che vedranno coinvolti tutti gli associati che ne vorranno far parte. YEX – Young Executives Committe e il Women’s Forum sempre più protagonisti nella vita associativa, e in più saranno istituiti dei “ forum informativi” con Stampa Internazionale ed esperti di social media.
CUSTOMERS – E poi C come Customers, perché crediamo che “l’obiettivo principe” della camera è quello di creare le condizione per i propri associati per generare prospect e quindi customers. Per far ciò la camera si farà sempre più cassa di r isonanza delle aziende associate. Iniziative e attività di comunicazione e di marketing relazionale finalizzate alla creazione di Clienti nuovi per le aziende associate. L’ambizione mia e del board che coordino è quella di rendere la nostra IACC sempre più un organismo che contribuisce alla crescita e alla ricchezza della aziende che ne fanno parte. La Italy America Chamber of Commerce ha una grande storia, e solo chi ha una grande storia potrà avere un grande futuro.

Alberto Carlo Milani è Board Advisor di Buccellati America e Presidente dell’Italy America Chamber of Commerce di New York. Da quando ha iniziato la sua carriera presso Buccellati, il prestigioso marchio italiano ha avuto una rapida crescita sia di vendite che di posizionamento. Buccellati oggi è ritenuto il brand di gioielli più esclusivo negli Stati Uniti, mercato numero uno al mondo per il Gruppo. Prima di entrare in Buccellati ha ricoperto posizioni di leadership con Procter & Gamble, Sector Sport e Bulgari. Alberto è uno dei massimi esperti mondiale del settore lusso, è relatore in importanti convegni e simposi di comunicazione e strategia aziendale. Il suo approccio visionario è stato riconosciuto con importanti pubblicazioni dalle principali università di tutto il mondo. Le sue strategie di management e posizionamento aziendale, grazie all’approccio innovativo in tutti gli aspetti del marketing mix, oggi sono punto di riferimento e case history per le nuove generazioni di managers.

http://www.benvenutaitalia.com/wp-content/themes/press